GiorgiaLand

Pensieri e Parole di una di una Mamma (bis) Principiante

venerdì 22 dicembre 2017

SIAMO ARRIVATI A NATALE...

...non ci posso credere.

Mi sembra di scendere da un frullatore e ho davvero bisogno di staccare la spina.

Il periodo è stato delirante per mille motivi e non ho davvero alzato la testa un attimo. Ho subito pressioni di ogni tipo e non vedo l'ora di mollare un po'.

Anche l'attività fisica si è ridotta a quasi zero e ho mangiato di più tra cene e aperitivi di auguri. Infatti ho preso peso, ma credo sia più che altro gonfiore.
Accuso il colpo. Non riesco più a mangiare "male" o troppo e il fisico si ribella.
Mi sento goffa e gonfia, non mi sento in forma.

Sono stata ferma fisicamente, anche perchè il dolore al fianco era diventato insostenibile e ho avuto qualche giorno mal di schiena quindi ho deciso di fare rest forzato e lasciare riposare i muscoli.

martedì 12 dicembre 2017

SONO VIVA

Sono viva, ma presa in un turbine di mille cose da fare.
E' passato tantissimo tempo dall'ultimo post.
Non ho più scritto.
Il lavoro, la casa, i bambini, l'attività fisica, i mille impegni e qualche casino vario. Problemi fisici che spero non gravi ma non ho tempo di andare dal medico.

Ma non solo: la mancanza di voglia di scrivere. Non qui almeno.

Non sono davvero più libera e mi sembra a volte di camminare sulle uova.

Comunque non è uno spazio che voglio perdere.
Di certo non ci saranno le mie cose più intime.

Quelle le tengo per altri luoghi virtuali.

lunedì 6 novembre 2017

PONTE PASSATO E PROGRAMMI FUTURI

Abbiamo passato una bella settimana di ponte.
Lunedì e martedì abbiamo lavorato entrambi, ma mercoledì ci siamo goduti i bimbi e giro veloce per cimiteri. Giovedì, facendo i salti mortali, siamo riusciti ad andare alle terme.
I bimbi avevano scuola e lasciati loro al pre scuola ci siamo catapultati in Valle d'Aosta. Siamo poi tornati a prenderli nel pomeriggio. Una goduria.

Avevamo davvero bisogno di tempo per noi!

Mio Marito venerdì ha lavorato mentre io, che avevo chiusura obbligatoria, ne ho approfittato per incastrare visite e commissioni.
Sono andata da dentista, dal chiropratico per il dolore al fianco che non mi fa dormire (il bacino era storto, il muscolo dietro contrattissimo ci devo tornare).
Sono andata a comprarmi il profumo di cui avevo solo più i fumi nella bottiglia e un paio di pantaloni della tuta della mia taglia...due in meno di quelli che stavo mettendo...per dire...

Sono riuscita ad incastrare anche un caffè con una mia cara amica che non vedevo da tanto ed è capitato proprio a fagiolo.
La sera sono andata a cena con la mia migliore amica e mio Marito è uscito con un suo amico. I bimbi li ho portati dai miei che si sono offerti di tenerli a dormire.

Il sabato abbiamo recuperato i bimbi, pranzato dai miei e poi li abbiamo fatti provare ad andare a "cavallo" (un pony drogato che non si è ribellato a nulla). 
Ora proveranno ancora un paio di volte poi vedremo che fare.